Da vcoazzurranews.info del 23/12/2009

Andare in basso

Da vcoazzurranews.info del 23/12/2009

Messaggio  davide f 3 il Sab Feb 06, 2010 7:30 pm

FUNIVIA MOTTARONE: CHIUSURA A TEMPO INDETERMINATO
mercoledì 23 dicembre 2009

Il trasporto pubblico a fune che collega il capoluogo borromaico con il Mottarone è ancora chiuso. Ad essere maggiormente penalizzati sono gli operatori turistici della vetta cusiana, ed i gestori degli impianti di risalita, che oltre al disagio si trovano senza informazioni e senza la possibilità di un collegamento diretto con Stresa. Una questione difficile da sbrogliare a partire dalla proprietà degli impianti: da alcune parti viene indicato che la proprietà fa capo all’amministrazione di Stresa, altri indicano invece che sia di competenza della regione Piemonte. Di certo, purtroppo, è che la funivia del Mottarone resterà chiusa a tempo indeterminato. “occorre che la regione faccia la sua parte, la provincia metterà le risorse, ma il gestore deve indicarci quando gli impianti saranno riaperti – commenta Massimo Nobili presidente della provincia del VCO – perché non è possibile che la funivia resti chiusa durante l’inverno. Come provincia contribuiremo come abbiamo sempre fatto, visto che si tratta di un trasporto pubblico. A fine anno scadranno i termine dell’attuale gestione, e se non avremo risposte concrete la provincia assumerà seri provvedimenti.” Di contro, giunge, la risposta dell’attuale gestore che si trincera dietro un secco no comment sulla vicenda e senza far trapelare la possibile data per la riapertura dell’impianto, ma affermando di essere in stretto contatto con gli enti amministrativi
E sulla questione interviene anche la regione Piemonte attraverso il consigliere Aldo Reschigna che invita il gestore degli impianti ad adoperarsi affinché i lavori per la manutenzione ordinaria siano completati in tempo utile per evitare ulteriori disagi agli operatori economici del Mottarone perché in questo momento si profila anche la mancata erogazione di un servizio pubblico di trasporto. Per gli ulteriori interventi di manutenzione straordinaria, in vista anche dell’imminente bando di gara per la concessione della gestione del trasporto su funivia, la regione invita la provincia ad emettere un bando nel quale il prossimo gestore entri, con una quota parte, nel finanziamento degli interventi che saranno affrontati dopo la redazione di una perizia i cui costi saranno coperti da Torino.

davide f 3
Admin

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 28.10.08

Visualizza il profilo http://mottarone.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum